Our mobile site
QR Code - scan to visit our mobile site

This is a 2D-barcode containing the address of our mobile site.If your mobile has a barcode reader, simply snap this bar code with the camera and launch the site.

Many companies provide barcode readers that you can install on your mobile, and all of the following are compatible with this format:

PostHeaderIcon Orbetello in tuta alare!

Immagini fantastiche sullo scenario del Monte Argentario, la laguna di Orbetello, il mare della Costa D’Argento.
Con il Cessna Caravan da 14 posti, quota di lancio 4200 m il ns. bel gruppetto di 8 tute alari ha avuto modo di allenarsi per i lanci di grande formazione che si terranno nei prossimi mesi.
Tutti molto soddisfatti, anche i piloti di tuta alare alle loro prime esperienze in voli di flock.
Grazie a tutti dei bei momenti!!!

PostHeaderIcon Tuta alare in formazione

Immagini molto belle riprese su un panorama meraviglioso come l’Argentario, il gruppo in Tuta alare della Scuola di Paracadutismo , con un allenatore di altissimo livello venuto dal Centro di Paracadutismo di Dubai, Micah Couch.

PostHeaderIcon Paracadutismo in tuta alare

Nel mese di luglio 16 wing suit pilot si sono riuniti per la seconda tappa del Barbazan Flock Tour 2015.
Un’occasione per allenarsi al miglioramento del volo in formazione, assistiti da un coach d’eccezione come James Boole.

PostHeaderIcon Wing suit 2015 Orbetello

PostHeaderIcon Paracadutismo in Tandem Argentario

Prosegue l’attività della Scuola di Paracadutismo anche per agosto , strada Parrina, per vedere dall’alto il mare dell’Argentario. Un panorama mozzafiato ancora più bello se visto in caduta libera con un istruttore che vi accompagna.

PostHeaderIcon Il Corso AFF sul mare

E si cogli l’occasione di volare sul mare fino al 30 agosto, il panorama dell’Argentario è affascinanate.
In 3 gg. possiamo fare tutto il corso AFF.
Contattaci e ci organizziamo!!

347 75 62 593

PostHeaderIcon Alice AFF

PostHeaderIcon Wingsuit Race 2015 Moli Italia

PostHeaderIcon Atterraggi fuori campo

Landing Off

Tag: Safety CheckOctober 2014

Almost every skydiver will have to deal with an off-field landing eventually. It might be the first jump or jump 10,000, but most of us will miss the drop zone landing area at some point in our skydiving careers. Visit almost any drop zone and you’ll find jumpers with loving nicknames based on their colorful exploits while landing off: Sparky, Chevy, Tree Hugger… the list is seemingly endless.

Leggi il resto di questo articolo »

PostHeaderIcon 1° World Cup in Wingsuit Performance Flight 29 05 2015

Cosa vogliono dire questi numeri?
Questi sono i “numeri” della 1° gara riconosciuta dalla FAI svoltasi a maggio 2015 a Netheravon Inghilterra per le WINGSUIT.
3 sono le discipline, tutte analizzano solo i dati relativi allo spazio compreso tra i 3000 e i 2000 m di quota. I dati vengono registrati da un apposito gps ,esattamente il FLY SIGHT.

Il competitore di solito si lancia da una quota di circa 3500m , utilizza dai 3500m ai 3000m per prendere la massima velocità verticale, per poter sfruttare poi in base al tipo di performance che deve compiere.
Per ogni specialità si compiono 3 rounds.
TIME: rimanere + tempo in volo dalla quota di 3000m a 2000m.
DISTANCE: percorrere la maggior distanza orizzontale come sopra.
SPEED: raggiungere la massima velocità orizzontale come sopra.

Come si vede dalla classifica il vincitore, in TIME ha volato come miglior risultato dei 3 ben 87.6 secondi in 1000m di quota!!!

Mentre in DISTANCE ha percorso 4501 m sempre in 1000 m di quota!!

In SPEED ha raggiunto i 302.5 km/h di velocità ORIZZONTALE!

Se accedete al link delle FAI del post precedente, potete anche vedere le velocità specifiche al secondo, giusto per curiosità in alcuni momenti del lancio la velocità verticale è stata anche solo di 30km/h!!!!

CLICCA QUI PER ANDARE AI RISULTATI FAI

Gary Connery e    Marco Pistolesi

Clicca un Tag



Fatal error: Call to undefined function esc_url() in /web/htdocs/www.airtoair.it/home/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/plugins/wpmp_switcher/wpmp_switcher.php on line 475